Codice Etico

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del D. Lgs. n. 231 e Codice Etico

La Società Massucco T. S.r.l., al fine di adeguarsi ai dettami del D. Lgs. n. 231/2001, ha attuato un articolato percorso che ha condotto all’adozione – in data 22/09/2023 – del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo 231, alla nomina di un Organismo di vigilanza monocratico e all’adozione di un Codice Etico, che costituisce parte integrante del Modello.

La Società, con il presente documento, intende non soltanto conformarsi alle disposizioni legislative ed alle sollecitazioni introdotte nel nostro ordinamento dal D. Lgs. n. 231/2001 in tema di “responsabilità amministrativa” delle persone giuridiche, ma intende altresì cogliere l’occasione offerta da tale normativa per evidenziare, ancora una volta, quali siano le politiche ed i principi di comportamento della Società, in particolare fissando, con chiarezza e con forza, i valori dell’etica e del rispetto della legalità, avendo come obbiettivo ultimo la realizzazione di un vero e proprio “manuale” di politica di prevenzione e di contenimento del rischio di reato che possa consentire ai singoli di poter prontamente rintracciare, in ogni situazione, l’assetto dei valori perseguiti e gli strumenti operativi all’uopo disponibili.

La Società è, infatti, fortemente convinta della necessità di evidenziare che la commissione di reati è sempre e comunque contro l’interesse della Società, anche quando, apparentemente, taluni effetti dei reati potrebbero risultare nel suo interesse o a suo vantaggio.

Il presente Modello, richiedendo competenze multidisciplinari, è stato elaborato e predisposto grazie ad un gruppo di lavoro costituito da soggetti interni alla Società con l’ausilio ed il supporto, soprattutto per disporre di una valutazione indipendente e tecnico – professionale del Modello, di professionalità esterne, ed ha coinvolto, naturalmente, tutte le aree e le funzioni aziendali.

La Società ha deciso di privilegiare in prima battuta l’adozione della presente Parte Generale e della Parte Speciale “C” relativa ai reati in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Nell’attesa della formale adozione delle ulteriori Parti Speciali, la Società si impegnerà, come sempre, nel contenimento e nella prevenzione del rischio di qualsivoglia reato, anche grazie alla promozione dei principi fondamentali contenuti nel Codice Etico, oltre che, ovviamente, alle buone prassi comportamentali e organizzative adottate in azienda.

Contattaci per maggiori informazioni

Più di 60 anni di esperienza a vostra disposizione

Torna in alto